Presso la Casa del Volontariato di Ferrara è presente da circa un anno una sezione dell’Associazione Epilessia Emilia Romagna (AEER) onlus che si occupa di diffondere una corretta informazione sull’epilessia e tutelare i diritti delle persone che soffrono di questa malattia neurologica.

4 Torri Volley Ferrara, da sempre vicina alle realtà solidali del territorio, oltre che alle popolazioni di altri luoghi colpiti da calamità naturali, offrirà il proprio supporto, ospitando un banchetto dell’associazione in occasione della partita Krifi Caffè – Blu Volley Verona, in programma domenica 26 marzo alle ore 17 al Pala Hilton Pharma. Prima durante e dopo il match i tifosi granata potranno raccogliere informazioni, fare un’offerta o acquistare i gadget dell’associazione, fornendo un aiuto concreto per finanziare attività di sostegno ai soggetti colpiti da questa patologia.

“Quando veniamo chiamati in causa cerchiamo sempre di fornire il nostro contributo – ha spiegato la team manager di 4 Torri Alessandra Principi – come nel caso di AEER. Riteniamo che lo sport debba essere uno strumento per veicolare i valori sani, condividendo l’impegno sociale a supporto di chi ha bisogno di aiuto”.

“Abbiamo scelto di metterci insieme e creare questa associazione per dare una risposta a chi soffre di epilessia nel territorio – spiegano Tarcisio Levorato, presidente dell’Associazione Epilessia Emilia Romagna (AEER), e Alberto Vallieri, referente della Sezione di Ferrara -, l’idea iniziale è stata quella di fare luce su una malattia neurologica che ancora oggi, pur colpendo oltre 65 milioni di persone nel mondo, è poco conosciuta. Conoscere l’epilessia è il primo passo per combattere il forte stigma dietro al quale si nascondono tante persone che non dichiarano di soffrirne. L’obiettivo è tutelare i diritti e migliorare la qualità della vita di pazienti e familiari. Per questo ci proponiamo come punto di incontro, per dare sostegno e accogliere nuove esperienze”.

AEER Ferrara è presente con un punto informativo, in collaborazione con la Lega Italiana contro l’Epilessia (LICE), presso l’Arcispedale di Cona, il primo e il terzo mercoledì del mese, dalle 9 alle 12, presso gli ambulatori di Neurologia e Pediatria. Altra attività importante è il gruppo di mutuo aiuto, che si incontra ogni quindici giorni, il primo e il terzo sabato del mese, alla Casa del Volontariato di Ferrara, in via Ravenna 52.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.associazioneepilessia.it, o telefonare al 370.3095694