Under 16Matteo Bernard, capitano della prima squadra in Serie B, è anche il trainer della formazione Under 16 granata.  

Matteo, raccontaci qualcosa del tuo gruppo.
L’under 16 è una compagine composta da 14 ragazzi, prevalentemente delle classi 2001 e 2002, oltre a un 2003.

A quale campionato partecipate?
Prendiamo parte al campionato under 16 della provincia di Bologna. Un gruppetto dei miei ragazzi, inoltre – parliamo di 3/4 elementi – partecipa a rotazione anche al campionato di I Divisione con gli Under 18 di Biagio Colavolpe.

Quali risultati stanno arrivando?
Risultati altalenanti. Siamo a circa metà campionato, abbiamo perso 3 incontri su 10 disputati, diciamo che ci siamo un po’ complicati la vita in vista dei piazzamenti che danno l’accesso alla fase regionale. Ma sappiamo che ancora nulla è compromesso, dipende tutto e solo da noi.

Su quali aspetti stai lavorando con più attenzione?
Su quello della concentrazione, oltre che sulle motivazioni con cui si va in campo. Conosco bene questi ragazzi, essendo il terzo anno che lavoro con loro: vanno stimolati per riuscire a dare il meglio, devono sapere che possono giocarsela con tutti.

Più in generale, il buon momento della prima squadra, di cui tu sei uno dei leader oltre che capitano, ha ripercussioni positive anche per il vivaio?
Certamente, il primato in classifica e la visibilità sui media trasmettono voglia di partecipare ai giovani. L’adesione di così tanti ragazze e ragazzi a questa società è il risultato dell’impegno che ha avuto la 4 Torri e di tanti di noi in particolare, nel promuovere la pallavolo all’interno delle scuole. I risultati sportivi, ma anche la presenza di tanti elementi in prima squadra provenienti dal vivaio, ci stanno dando ragione.