Colavolpe BiagioBiagio Colavolpe, oltre a svolgere attività di scouting e preparatore atletico della prima squadra, da quest’anno allena l’Under 13 e l’Under 18 – 1° Divisione granata.
Il coach ci parla di quest’ultima compagine.Riguardo all’Under 18, rispetto allo scorso anno, abbiamo perso qualche elemento giovane, trovandone 3 più esperti che si uniscono a un gruppo ormai solido che parteciperà al campionato di 1° Divisione girone M, organizzato dalla Fipav di Ferrara, dopo molti anni in cui questo torneo mancava dalla nostra provincia.

Quali sono le prime impressioni?
Come detto è un gruppo consolidato, su cui c’è comunque molto da lavorare, riassegnando alcuni ruoli.  I ragazzi hanno tanta voglia di fare e lo dimostra l’impegno che si sono presi nell’affrontare ben 28 gare da novembre a marzo, divise tra 2 campionati, con molte trasferte infrasettimanali nel bolognese.

Come sta procedendo la preparazione?
In linea con le aspettative: abbiamo appena partecipato a un triangola a Ostellato, dove abbiamo battuto i padroni di casa e perso 2-1 con Conselice.  Nel corso dei match sono stati fatti ruotare tutti gli elementi della rosa. Si sono visti pregi e difetti, vale a dire ottime giocate da parte di singoli e gruppo, alternati da errori inspiegabili.

Cosa occorre per crescere?
Lavorare in palestra per trovare più costanza e giocare le gare con un tasso maggiore di tranquillità. Nel corso delle prossime amichevoli avremo modo di confrontarci con altre realtà e valuteremo tutti gli aspetti su cui migliorare.

Le finalità da raggiungere con questo gruppo?
L’obiettivo resta quello di far crescere il gruppo, consolidando a pieno tutti i meccanismi di squadra, contemporaneamente far emergere i singoli cercando di accrescerne al massimo i punti di forza.